Il lavoro è sempre più agile

Via Copernico, 38

MILANO

Per maggiori info:
Torna a Milano la settimana del lavoro agile

12 May Il lavoro è sempre più agile

Copernico insieme al Comune di Milano per una settimana all’insegna dello smart working

Che il mondo del lavoro stesse subendo molte trasformazioni non è certo una novità, i confini tra lavoratore dipendente ed indipendente, sono sempre più sbiaditi – solo in Italia i freelance sono circa due milioni e mezzo, un decimo dell’occupazione nel nostro Paese – e sempre più spesso si sente parlare di ambienti di lavoro innovativi, di coworking e di smart working. La legge sul “lavoro agile”, approvata il 10 maggio dal Senato italiano, è però un grosso segnale e mette l’Italia al passo con i tempi. Da una parte perchè riscrive in via definitiva le regole e introduce le tutele per il mondo dei collaboratori e dei professionisti e poi perchè, per la prima volta a livello nazionale, regola lo smart working, ovvero la possibilità di svolgere prestazioni di lavoro subordinato senza vincoli di orario e di luogo di impiego, senza incidere sulla retribuzione e migliorando la motivazione e la produttività del dipendente. Un significativo passo avanti, se consideriamo che l’edizione 2016 dell’Osservatorio Smartworking del Politecnico di Milano stima che nel nostro Paese il 30% delle grandi imprese (+17% rispetto al 2015) ha realizzato progetti strutturati di lavoro agile, con pluralità di leve a supporto del management e che nelle piccole e medie imprese, invece, la diffusione di progetti strutturati è ferma al 5% del 2015, con un altro 13% di PMI che lavora in modalità smart in assenza di piani.

Il Comune di Milano già da quattro anni lavora per sensibilizzare aziende ed istituzioni sull’importanza della conciliazione tra vita privata e lavorativa, incentivando le realtà a introdurre e sperimentare pratiche di lavoro agile che favoriscono la produttività e la motivazione del personale e quest’anno riconferma il suo impegno con la Settimana del Lavoro Agile, che si tiene dal 22 al 26 maggio, promuovendo diverse iniziative:

  • Sperimenta il lavoro agile, che offre la possibilità al dipendente di provare per un massimo di 5 giorni un lavoro al di fuori della sede abituale con una flessibilità oraria o attraverso una postazione di coworking
  • Adotta un’impresa, che consente ad aziende che hanno già avviato lo smart working di offrire la propria competenza ad aziende interessate a sperimentare questa nuova modalità lavorativa
  • Organizza un evento, in sede o presso uno spazio comunale, sul tema per diffondere e ampliare la conoscenza del lavoro agile a tutti gli interessati.

 

Anche COPERNICO aderisce alla chiamata del Comune di Milano con l’obiettivo di sostenere il dibattito nazionale sul tema, coinvolgendo direttamente aziende, lavoratori e lavoratrici, promuovendo l’orientamento alla modalità di lavoro agile. Una modalità molto importante perché crea valore in termini di tempo risparmiato, aumento della produttività ma anche del tempo libero. Infatti secondo un’indagine condotta dal Comune di Milano, in occasione della terza edizione della giornata del lavoro agile 2016, su un campione di 2.299 lavoratori che hanno aderito rispondendo al questionario l’incremento del tempo risparmiato è risultato pari a +32% rispetto al 2015 e +52% rispetto al 2014. Tempo impiegato nel 43% dei casi per prendersi cura della famiglia, dedicarsi alla cura della casa e attività domestiche (20%), al lavoro (15%), al riposo (10%), alle proprie passioni e hobby il (6%) e il 5% ad altro. Molti i vantaggi anche dal punto di vista ambientale: il lavoro agile fa bene, in un solo giorno sono stati evitati 58.438 km percorsi con mezzi privati a motore. Nella sola giornata del 2016 si è evitato di immettere nell’ambiente 1.93 kg di PM10, 26,6 kg di ossidi di azoto, 9,5 kg di biossido d’azoto e 11,7 tonnellate di anidride carbonica oltre a un risparmio di 5.080 litri di carburante.

UNA SETTIMANA, TANTE INIZIATIVE!

In occasione della “Settimana del Lavoro Agile” COPERNICO invita le sue aziende ad aderire alla campagna “Impresa adotta Impresa”, nata per promuovere e condividere la loro esperienza di “lavoro agile” attraverso l’incontro e il confronto con altre realtà interessate a conoscere meglio come implementare all’interno della loro azienda lo smart working. Le società che già operano all’interno di COPERNICO potranno così diventare per una settimana “mentor” del lavoro agile e aiutare altre imprese a sperimentare nuovi modi di lavorare meglio con maggior attenzione alla conciliazione tra qualità della vita e buon lavoro, al risparmio nel tempo negli spostamenti, alla sostenibilità ambientale.

Non solo! Sono tre gli appuntamenti che si tengono all’interno degli spazi di COPERNICO a cui non si può mancare!

Il primo sarà XChange, il format di COPERNICO dedicato al networking e al business matching pensato per promuovere l’incontro con il network di oltre 600 aziende di COPERNICO. L’evento, gratuito previa iscrizione, si terrà il 22 maggio dalle 18.30 presso gli spazi di Copernico Milano Centrale: un’occasione unica per conoscere e farsi conoscere passando una serata piacevole in compagnia di Aries Comunicazione, Stanza liberamente, BNL, Palo Alto networks, Metoda, IVHotellerie.

Sempre Copernico Milano Centrale ospiterà il corso di origami “Stimola la tua creatività!”  previsto per mercoledì 24 maggio dalle ore 12.30 alle ore 16.30. Il workshop, gratuito previa iscrizione, è organizzato da Corsi Corsari; si tratta di un’esperienza rivolta a tutti coloro i quali vogliono prendersi un break creativo per tornare al lavoro più carichi e produttivi. L’origamista Yu Chang illustrerà l’antica arte degli origami e insegnerà come realizzare con un semplice tovagliolo di carta delle fantastiche decorazioni, un momento dedicato sì alla creatività, ma anche alla condivisione: ogni creazione infatti contribuirà alla realizzazione di un progetto finale che raccoglierà in un’opera d’arte i contributi di tutti i partecipanti.

A chiudere il ciclo di eventi sarà “Muoviamoci per Milano – Social Innovation”, una tavola rotonda dedicata alla mobilità eco-sostenibile e all’impatto che ha sul mondo del worksumer, un dialogo aperto e informale tra i rappresentanti del comune, realtà imprenditoriali e soggetti che operano a Milano contribuendo a fornire servizi che migliorano la vita in città. All’evento, organizzato per l’occasione in Clubhouse Brera, saranno presenti l’Assessore Tajani come rappresentante della settimana del Lavoro Agile e l’Assessore Granelli. Moderatore dell’incontro Giovanni Iozzia, direttore di EconomyUP. Appuntamento per il 25 maggio, a partire dalle 18.30Per maggiori informazioni, è possibile contattare la segreteria del club scrivendo a: reception@clubhousebrera.com

Francesca Zuffi


Tieniti aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter.
La tua privacy è importante per noi. I tuoi dati saranno utilizzati esclusivamente per l’iscrizione alla nostra Newsletter. Inoltre, in ogni momento potrai consultare la nostra Privacy Policy.


#IAMCOPERNICO